Affrontare un colloquio di lavoro è una fase centrale della ricerca di lavoro. E’ quindi fondamentale giocarsi bene questa opportunità e prepararsi al meglio.

I candidati, il cui CV e la relativa lettera di presentazione sono stati convincenti e corrispondenti alla ricerca di personale dell’azienda, vengono invitati ad un incontro, nel quale l’azienda utilizza di solito i seguenti strumenti:

  • —intervista o colloquio, che può essere anche tecnico
  • —prove mediante test psico-attitudinali
  • —prove pratiche orali e/o scritte.

Il colloquio può essere sia individuale sia di gruppo e consiste in un dialogo di una trentina di minuti circa in cui l’esaminatore verifica principalmente i contenuti del CV ossia: la qualifica, l’esperienza, la disponibilità, la motivazione e le competenze del candidato. Se il colloquio è di gruppo, la finalità è anche verificare le modalità con cui i candidati si relazionano all’interno di un gruppo(le cosiddette dinamiche di gruppo).

In ogni caso l’emotività, la competitività, lo stress e la tensione non devono impedire di valorizzare le proprie caratteristiche professionali e personali.

Consigli per accrescere la propria sicurezza:

  • —raccogliere informazioni sull’azienda, preparare una lista di domande sulle caratteristiche dell’azienda, sui suoi obiettivi, sulle mansioni da svolgere per dimostrare interesse e motivazione al lavoro offerto;
  • —essere preparati ad un’autopresentazione, evidenziando i punti di forza dal proprio CV e/o dal proprio bilancio delle competenze;
  • —essere puntuali, dimostrare una buona educazione (ad esempio spegnere il cellulare), avere un aspetto gradevole (ma sentendosi a proprio agio) e dare un’impressione positiva sin dai primi momenti dell’incontro (ingresso, stretta di mano, scambio di battute iniziali);
  • —parlare in modo chiaro e ascoltare con attenzione, non interrompere l’interlocutore;
  • —evitare di mentire, di dare un’immagine di se non reale, di parlare male degli ex colleghi ed degli ex datori di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − 12 =